fbpx

Ancor prima di celebrare un matrimonio in stile pugliese, occorre chiedersi cosa rappresenta il matrimonio in Puglia.

 

Non si è mai soli…

Le nozze pugliesi non coinvolgono solo la coppia, ma anche tutti le persone care agli sposi.

I genitori sono fondamentali nella scelta dell’abito da sposa e dello sposo ma, soprattutto, nella scelta della location che ospiterà il ricevimento e nell’organizzazione delle nozze. Gli amici, invece, saranno chiamati a rendere indimenticabile il giorno stesso.

I rituali 

Il matrimonio in Puglia significa coinvolgimento anche nei rituali del matrimonio. La scelta dei testimoni o della musica hanno un ruolo fondamentale. Ogni dettaglio nel matrimonio pugliese è legato alla tradizione. Un ricevimento è fatto anche di attese, come quella “subita” dagli invitati che aspettano in sala gli sposi impegnati nel servizio fotografico.

Quando si organizza un ricevimento pugliese a Palazzo Arnieci ogni momento è curato affinché ogni rituale del matrimonio venga rispettato. Gli ospiti possono vivere i momenti di attesa della giornata rilassandosi nei salotti all’aperto, godendosi il calore del sole. I più piccoli hanno spazio per divertirsi mentre altri possono godersi una passeggiata sotto le fronde degli alberi.

 

L’ingresso degli sposi si inaugura con allegria e con altri rituali pugliesi dal tocco antico come il taglio del nastro oppure il brindisi di benvenuto. Momenti di felicità condivisa, che Palazzo Arnieci incornicia con allestimenti che richiamano la tradizione. Ci si può sedere su balle di fieno come un tempo o farsi spazio tra le grandi botti di vino che profumano di tradizione.

Il matrimonio pugliese è un’esperienza totalizzante, da vivere nel posto giusto.